11 politici le cui voci fresche hanno cambiato la politica nel 2018

Politica

11 politici le cui voci fresche hanno cambiato la politica nel 2018

Stanno spostando la conversazione.

regali di Babbo Natale segreti per adolescenti
28 dicembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail

Ogni elezione porta un coro di voci fresche nella conversazione politica. I midterms del 2018 non hanno deluso, grazie in gran parte alla presenza di donne di colore che correvano e al numero record di donne elette.

La fine di un'elezione significa sempre che è tempo di iniziare a pensare alla prossima, ma non così in fretta! Per capire cosa accadrà dopo, dobbiamo sapere cosa è appena successo. Quindi, prima che il discorso del 2020 diventi troppo rumoroso, ecco uno sguardo indietro a 11 politici le cui voci hanno cambiato la conversazione nel 2018.

    • Pinterest
    Jessica McGowan / Getty Images 1/11

    Stacey Abrams: candidato al governatore della Georgia

    La gente si è interessata ad Abrams quest'anno - è diventata la politica più googled dell'anno. Nel tentativo di diventare la prima donna di colore a servire come governatrice nella storia degli Stati Uniti, Abrams ha ispirato i giovani studenti universitari neri a vedersi in politica e ha anche ottenuto un po 'd'amore da celebrità tra cui Oprah Winfrey sulla pista della campagna. Dopo aver rifiutato di concedere la sua corsa governativa in Georgia a Brian Kemp tra accuse di soppressione degli elettori, Abrams ha detto USA oggi ha in programma di correre di nuovo in futuro. (Per quelli che guardano al futuro, c'è una gara del Senato del 2020 in Georgia che potrebbe essere una prospettiva per qualcuno con un decennio di esperienza legislativa come Abrams.)

    • Pinterest
    Scott Heins / Getty Images 2/11

    Alexandria Ocasio-Cortez: rappresentante eletto per il 14 ° distretto di New York

    Ocasio-Cortez è precipitato nella celebrità politica dopo la sua vittoria sullo stalwart democratico Joe Crowley. Da allora, si è occupata di questioni all'interno dell'attuale sistema politico e ha sostenuto politiche come il New Deal verde. E ha fatto tutto abbastanza alla moda, come dimostrano il suo rossetto e le scarpe da campagna. È stata una campionessa per la nuova classe di legislatrici e ha persino avuto un momento di gemellaggio con un'altra stella in ascesa: Ilhan Omar.

    • Pinterest
    KEREM YUCEL / AFP / Getty Images 3/11

    Ilhan Omar: rappresentante eletto per il 5 ° distretto del Minnesota

    Una delle prime donne musulmane ad essere eletta al Congresso degli Stati Uniti, Omar è anche la prima somala-americana a servire nella legislatura federale che ha già fatto ondate sfidando la regola del Congresso contro i copricapi che bandiscono efficacemente gli hijab come i suoi. Ma lei ha detto Teen Vogue che non prestava molta attenzione all'islamofobia che vide sulla scia della campagna; infatti, aveva questo da dire ai giovani sull'abbraccio della leadership anche se ci sono ostacoli: 'La tua comunità ha bisogno di te oggi'.

    • Pinterest
    Drew Angerer / Getty Images 4/11

    Cynthia Nixon: Candidato a Governatore a New York

    Mentre alla fine potrebbe aver perso la sua offerta contro l'operatore storico Andrew Cuomo nella sua corsa per essere nominata democratica per il governatore di New York, l'impatto di Nixon sull'aumento della visibilità delle questioni progressive è stato palpabile. Come notato da Vox e altrove, da allora Cuomo ha cambiato la sua posizione per allinearsi più strettamente con Nixon su questioni come la legalizzazione della marijuana e una tassa sui sacchetti di plastica. Non male per una 'lesbica non qualificata'.

    • Pinterest
    Joe Raedle / Getty Images 5/11

    Andrew Gillum: candidato alla carica di governatore in Florida

    Non appena ha vinto le primarie democratiche ed è diventato un contendente per essere il primo governatore nero della Florida, Gillum ha affrontato fischi di cani razzisti dal suo avversario. Mentre Gillum affrontava abilmente il razzismo sulla scia della campagna, si occupava anche di cosa Ardesia scritto potrebbe essere stato 'un lavoro di successo politico da un avvocato repubblicano' legato ai tempi di Gillum come sindaco di Tallahassee, in Florida. Alla fine ha perso per un pelo il repubblicano Ron DeSantis in un'altra gara del sud attentamente seguita. Nonostante la sua perdita, l'eloquente Gillum ha ancora commosso il pubblico con i suoi discorsi; Politico riferì di aver ricevuto una standing ovation l'11 dicembre per quello che aveva da dire a una riunione del Comitato nazionale democratico a porte chiuse a Washington.

    • Pinterest
    Adam Glanzman / Getty Images 6/11

    Ayanna Pressley: rappresentante eletta per il 7 ° distretto del Massachusetts

    'Volevo lottare per le ragazze, non essere la loro voce, ma alzare la voce', ha detto Pressley nelle osservazioni pronunciate durante la sua ultima riunione del Consiglio comunale di Boston prima di iniziare il suo nuovo lavoro al Congresso. Oratrice infuocata e la prima donna nera a rappresentare il suo stato a Capitol Hill, Pressley ha stretto amicizia con artisti del calibro di Ocasio-Cortez e Omar, quindi forse sarà un membro visibile degli avvenimenti progressivi al Congresso la prossima coppia di anni. Ha già affrontato la mancanza di impegno del Partito Democratico nei confronti delle questioni nere e lavorerà per cambiarla da un ufficio con un po 'di storia alle spalle; ha annunciato su Twitter che avrà il vecchio ufficio di Shirley Chisholm, la prima donna di colore che abbia mai servito al Congresso.

    • Pinterest
    Whitney Curtis / Getty Images 7/11

    Sharice Davids: rappresentante eletto per il 3 ° distretto del Kansas

    Cosa ottieni quando attraversi arti marziali miste, college di comunità, essere fuori dagli schemi e politica progressista? La risposta è questa vincitrice delle elezioni del Kansas, che è una delle prime donne native americane (insieme a Deb Haaland) a servire al Congresso e la prima rappresentante apertamente gay del suo stato. Accusata di essere 'radicalmente liberale' dal suo avversario, Davids correva su una piattaforma di espansione di Medicaid e sostenendo la diversità. 'In questo momento, troppi membri e candidati del Congresso non vogliono ascoltare, vogliono solo parlare', ha detto La stella di Kansas City in agosto. 'Sono i decisori, non i leader'.

    • Pinterest
    Bill Clark / CQ Roll Call 8/11

    Jared Polis: Governatore eletto del Colorado

    'Capisco davvero come gli altri possano trovare molta eccitazione nel fatto che uno stato come il Colorado può eleggere un governatore apertamente gay e, si spera, che possa ispirare i giovani LGBT e altri in tutto il paese a raggiungere davvero le stelle in qualunque campo si trovino lottare per ', ha detto Polis Teen Vogue dopo la sua storica vittoria lo ha reso il primo governatore apertamente gay nella storia degli Stati Uniti. Sulla base delle energie rinnovabili e dell'assistenza sanitaria universale, Polis (che è stata definita 'modesta' dal quotidiano gay The Washington Blade) spesso ha dovuto abbandonare tali questioni per discutere della rappresentazione sulla pista della campagna - qualcosa a cui ha anche pensato. 'È importante avere tutte le voci al tavolo', ha detto Polis a novembre. 'Non ci siamo ancora arrivati, ma penso che avremo una governance ancora migliore e un processo decisionale ancora migliore, se più persone di diversa estrazione scelgono di candidarsi per un incarico'.

    • Pinterest
    MARK RALSTON / AFP / Getty Images 9/11

    Deb Haaland: rappresentante eletto per il 1 ° distretto del New Mexico

    'Non sto correndo solo per fare la storia, anche se è passato il tempo per una voce come la mia. Sto correndo per combattere per il resto di noi ', ha scritto Haaland in un editoriale per Teen Vogue in Aprile. Una delle prime donne native americane a servire al Congresso, Haaland ha creato una piattaforma progressiva di Medicare per tutti, istruzione senza debiti, controllo delle armi, regnante in compagnie di combustibili fossili, lotta contro il razzismo e altro ancora. Haaland è pronta ad aiutare ad aprire la strada alla sua visione di un paese in cui 'donne, famiglie che lavorano, persone di colore e tutti noi abbiamo una voce nazionale, forte e chiara'.

    • Pinterest
    BRENDAN SMIALOWSKI / AFP / Getty Images 10/11

    Rashida Tlaib: rappresentante eletto per il 13 ° distretto del Michigan

    Le donne hanno vinto numeri da record nelle elezioni di medio termine del 2018, quindi non sorprende che al Congresso si formi un po 'di una banda di ragazze legislative. Tra i rappresentanti della Camera neoeletti pronti a lasciare il segno c'è Tlaib. Insieme a Omar, è una delle prime donne musulmane ad entrare in quell'arena e la prima donna palestinese-americana a farlo - è persino andata con un Thobe tradizionale per il suo giuramento. Politico chiamò il suo 'progressivismo costante e non dispiaciuto' il futuro della spinta verso sinistra che si stava verificando nella politica democratica.

    • Pinterest
    SUZANNE CORDEIRO / AFP / Getty Images 11/11

    Beto O'Rourke: candidato al Senato in Texas

    O'Rourke perse la sua candidatura per sconfiggere il repubblicano Ted Cruz nonostante una bobina apparentemente ininterrotta di schiacciate da dibattito e la retorica di attacco di Cruz. Momento come picchi di voto precoce e intensa attenzione nazionale hanno trasformato O'Rourke in una rockstar sulla scia della campagna e tradotto in grandi vittorie con elettori di donne di colore. Ma la sua stella progressista ha perso parte della sua lucentezza dopo la sua sconfitta; come Politico riferito, altri progressisti sono stati scettici sul suo allineamento con gli aspetti centristi del partito e sul fatto che ha preso i soldi dei dirigenti dell'industria petrolifera per la sua campagna. Questo è apparentemente in contrasto con ciò che ha detto O'Rourke Teen Vogue a marzo: '(Giovani elettori) si rendono conto che il sistema politico è veramente truccato, e in una certa misura è fissato da persone che hanno questa straordinaria concentrazione di ricchezza, potere o influenza, e aprirlo a tutti è un vero cambiamento nella nostra democrazia per il positivo '.

Parole chiave2018 midtermselectionpoliticspoliticememericanemacchine in politica lgbtqrepresentationnative americanblack womenstacey abramsBeto O'Rourkealexandria ocasio-cortezcynthia nixondeb haalandmuslim