21 Under 21: Jayden Foytlin spiega perché sta facendo causa al governo per promuovere gli effetti dei cambiamenti climatici

Stile di vita

21 Under 21: Jayden Foytlin spiega perché sta facendo causa al governo per promuovere gli effetti dei cambiamenti climatici

'Una volta che si verificano questi disastri e si guardano i dati, so che la mia età non scredita la scienza'.

5 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Opera: Jessica Holmes, foto: fornita per soggetto

Jayden Foytlin fa parte di Teen Vogue's 21 Classe Under 21 del 2018, che mette in luce straordinarie giovani donne, ragazze e donne che fanno onde nelle loro industrie o passioni di scelta.

I denti di Bella Hadid

'Mi sembra naturale voler proteggere la nostra Madre Terra', afferma Jayden Foytlin, 15 anni. 'Vivo nel sud della Louisiana, dove ogni ora perdiamo le zone umide di un campo di calcio, in parte a causa dell'innalzamento del livello del mare. Quelle zone umide assorbono acqua e diminuiscono le possibilità di inondazioni nelle nostre comunità. La mia casa è stata allagata due volte negli ultimi due anni '.

Jayden, un adolescente indigeno e cajun, è uno dei 21 giovani che attualmente fanno causa al presidente e al governo federale degli Stati Uniti in difesa dell'ambiente. La loro causa costituzionale sul clima mira a ritenere il governo responsabile per promuovere gli effetti dei cambiamenti climatici, chiedendo un piano federale per il recupero del clima in linea con la migliore scienza disponibile e la giustizia climatica. Il governo, sostengono, ha 'violato i diritti costituzionali delle generazioni più giovani sulla vita, la libertà e la proprietà, oltre a non aver protetto le risorse essenziali di fiducia pubblica'.

Jayden ha fatto parte della denuncia da quando è iniziata, quando aveva 12 anni, perché vede il problema globale come 'non solo la più grande minaccia per il luogo in cui vivo, ma di questi tempi'.

buon primo vibratore

La causa è stata intentata presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto dell'Oregon nel 2015, con il sostegno dell'organizzazione no profit Our Children Trust. Da allora, Jayden e gli altri adolescenti coinvolti hanno ricevuto un forte respingimento dai negazionisti del cambiamento climatico, dall'industria dei combustibili fossili e in particolare dall'amministrazione Trump, i cui avvocati hanno tentato di impedire alla causa di andare in giudizio in numerose occasioni con il loro 'drastico e petizione straordinaria, sostenendo che il caso dovrebbe essere respinto. Alla fine di ottobre, Juliana v. Brevetto U.S. è stato messo in attesa dal capo della giustizia John Roberts dopo che il governo federale ha presentato un'ulteriore richiesta e, di conseguenza, dovrebbe continuare nel 2019.

constance wu famiglia

'La gente pensa che, poiché sono sotto l'età del voto, devo farmi il lavaggio del cervello o qualcosa del genere. Questo è solo un tentativo di invalidare la mia voce e le mie preoccupazioni ', afferma Jayden. 'Gestisco ciò collegandomi con i miei colleghi nella causa, per parlare e ottenere supporto. Ma il fatto è che so quello che so. Una volta che si verificano queste catastrofi e si guardano i dati, so che la mia età non scredita la scienza '.

'Le piccole azioni portano a grandi azioni', continua Jayden, notando quanto sia orgogliosa di chiedere un cambiamento con tanti altri giovani 'fantastici' che condividono le sue preoccupazioni e si prendono cura della terra. 'Se hai una passione, cerca anche altre persone nella tua comunità. Anche se potrebbe non essere sempre facile, tutto ciò che serve è il coraggio e il lavoro di squadra per trasformare un piccolo atto in una grande differenza '.