Alabama Bill potrebbe quasi completamente vietare l'aborto

Identità

Lo stato ha approvato un disegno di legge che potrebbe mandare i medici in prigione a vita per aver compiuto aborti in qualsiasi momento della gravidanza.

Di Brittney McNamara

15 maggio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il Senato dell'Alabama ha approvato un divieto di aborto quasi totale il 14 maggio, proponendo quello che la dottoressa Leana Wen, presidente della Federazione Americana della Paternità, ha definito un 'futuro distopico' per le donne.





ho dimissione ma non std

Secondo la CNN, il Senato ha inviato un disegno di legge alla scrivania del governatore che avrebbe messo in prigione i fornitori di cure mediche per un massimo di 99 anni se dovessero eseguire un aborto in qualsiasi momento della gravidanza, introducendo quello che sarebbe un divieto quasi completo di aborto nello stato. Mentre il disegno di legge include eccezioni per salvare la vita di una donna, non consente l'aborto in caso di stupro o incesto. Se il governatore firmasse il disegno di legge, sarebbe il divieto di aborto più severo del paese da quando Roe v. Wade è stata approvata nel 1973. Mentre altri stati hanno approvato leggi che vietano effettivamente l'aborto vietandolo dopo un certo periodo di gravidanza, il disegno di legge dell'Alabama vietare l'aborto in qualsiasi momento dopo la fecondazione e stabilire un feto come persona 'indipendentemente dalla vitalità'.

'Vietare l'aborto legale è incostituzionale, è illegale, non è etico e il costo sarà la vita delle donne', ha detto Wen durante una chiamata con la stampa il 15 maggio. 'Creerebbe sanzioni legali senza precedenti contro i medici, minacciandoci la vita in prigione per sostenendo il giuramento che abbiamo fatto. I medici avrebbero paura di fornire le cure mediche necessarie perché saremmo preoccupati che, fornendo assistenza ai nostri pazienti, potremmo andare in prigione per la vita. Il costo? Le donne moriranno. Non ha nulla a che fare con la medicina o la scienza e tutto ha a che fare con il potere sui nostri corpi.

'Se questo sembra un futuro pericoloso e distopico per le donne, è perché lo è', ha continuato.

Staci Fox, presidente e CEO di Planned Parenthood Southeast, ha sottolineato quanto sia già tetra la salute delle donne in Alabama, dicendo che peggiorerà senza assistenza legale e sicura all'aborto. Questo, ha detto, è particolarmente vero per le donne di colore.

Secondo il rapporto sulla salute delle donne e dei bambini della United Health Foundation 2018, i decessi materni in Alabama sono aumentati del 21% dal 2016, con 11,9 decessi ogni 100.000 nati vivi. Le donne di colore hanno una probabilità sostanzialmente maggiore rispetto alle donne bianche di morire durante il parto in Alabama. In tutto lo stato, le donne di colore stanno morendo di cancro cervicale - che è sia prevenibile che curabile se catturate in anticipo - a quasi il doppio del tasso di donne bianche, secondo un rapporto di Human Rights Watch del 2018.

'Perché i politici dell'Alabama sono interessati ad avanzare una politica sanitaria che non migliora i risultati sanitari mentre le donne nere stanno letteralmente morendo'? Fox ha detto durante una chiamata con i giornalisti.

https://twitter.com/DrLeanaWen/status/1128497099295875072?s=20

il vero delilah

Secondo Wen, l'ultimo disegno di legge dell'Alabama e altre leggi approvate da stati come la Georgia e l'Ohio che limitano l'accesso all'aborto dovrebbero spingere la Corte Suprema a riconsiderare Roe v. Wade. Mentre organizzazioni come Planned Parenthood contestano le restrizioni all'aborto in tribunale per aver violato ciò che Roe v. Wade ha riscontrato essere il diritto costituzionale a un aborto, Wen ha affermato che i legislatori conservatori sperano che queste sfide si inoltrino alla Corte Suprema, che alcuni credono possano essere più probabili che mai ribaltare la sentenza che proteggeva il diritto all'aborto sicuro e legale.

Annuncio pubblicitario

'Questo è il motivo per cui gli stati si stanno affrettando a passare bollette orribili ... Perché vogliono sfidare Roe v. Wade', ha detto Wen. 'La conseguenza di ciò sarebbe la vita delle donne'.

Sui social media, molti hanno espresso indignazione per il divieto dell'Alabama, inclusa l'attrice Busy Philipps, che sta cercando di umanizzare quello che è diventato un dibattito politico con #YouKnowMe. Nel suo talk show, Philipps ha condiviso la sua storia sull'aborto dopo che Georgia ha vietato l'aborto dopo sei settimane di gravidanza, aprendosi su come ha cercato un aborto all'età di 15 anni. Lo ha fatto, ha detto, perché molte persone non riescono a capire l'aspetto umano di aborto perché non pensano di conoscere qualcuno che ne abbia avuto uno.

'La statistica è che una donna su quattro avrà un aborto prima dei 45 anni. Quella statistica a volte sorprende le persone, e forse sei seduto lì a pensare,' Non conosco una donna che vorrebbe abortire, & # x27 ' ; lei disse. 'Beh, mi conosci'.

Alla luce del disegno di legge dell'Alabama, Philipps sta ora spingendo altri sui social media a condividere le proprie storie sull'aborto con #YouKnowMe per dimostrare quanto sia fondamentale la cura dell'aborto nella salute riproduttiva.

https://twitter.com/BusyPhilipps/status/1128515490559610881?s=20

Il disegno di legge dell'Alabama non è ancora stato firmato, il che significa che l'aborto è ancora legale nello stato. Secondo la CNN, il governatore repubblicano Kay Ivey ha sei giorni per firmare la legge o porre il veto. Se dovesse approvare la legge, non avrebbe effetto per altri sei mesi dopo la firma.