Ecco come puoi ancora aiutare Puerto Rico se non sei un presidente degli Stati Uniti seduto

Politica

Se tu siamo il presidente, avresti dovuto iniziare un anno fa.

Di Danielle Campoamor

17 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Il Washington Post
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, la scrittrice Danielle Campoamor risponde alle ultime osservazioni del presidente Donald Trump su Puerto Rico e l'uragano Maria, offrendo modi per sostenere materialmente le vittime della tempesta.





2019 abiti a globo d'oro

Giovedì mattina, mentre milioni di persone lungo la costa orientale si preparavano all'uragano Florence per sbarcare, il presidente Donald Trump si è fissato sulle conseguenze dell'uragano Maria e ha negato la morte di quasi 3.000 portoricani.

Trump che mente sulle morti inutili di migliaia di americani - molti dei quali potrebbero essere morti a causa dell'incapacità della sua amministrazione di rispondere adeguatamente all'uragano Maria e alle sue conseguenze - non è sorprendente. Invece, è semplicemente un punto esclamativo alla fine di una lunga e laboriosa condanna che comprende 'persone molto belle da entrambe le parti', 'paesi shithole', 'figli di puttana' della NFL e bambini in gabbia.

Gli americani che continuano ad apprezzare i principi su cui i nostri leader eletti sostengono che questo paese è stato fondato dovrebbero continuare a essere oltraggiati dall'apatia e dal razzismo di questo presidente. Ma la rabbia senza azione è immobilizzante. Un tweet di 280 caratteri o un post di Facebook appassionato che condanna le bugie di questo presidente non può essere l'unico passo che facciamo, in quanto cittadini interessati. Esprimere la nostra indignazione solo per fissare la prossima storia di notizie, ripetendo un ciclo di rabbia giustificabile - questi non aiuteranno il popolo portoricano. Hanno ancora bisogno del nostro aiuto.

All'inizio della stagione degli uragani, il 1 ° giugno, 11.000 portoricani erano ancora senza energia. Dieci mesi dopo l'uragano, i portoricani in aree remote non avevano ancora accesso all'acqua pulita, eppure milioni di bottiglie d'acqua siedono su una pista di Ceiba, a Porto Rico, non toccate. È chiaro che questo presidente non correggerà i torti della sua amministrazione, ma ci sono passi concreti che quelli di noi che apprezzano tutte le vite possono fare per aiutare i portoricani che continuano a recedere dall'uragano Maria. Possiamo, e dobbiamo, trasformare il nostro oltraggio in azione, anche senza il potere di un presidente degli Stati Uniti seduto.

Puoi donare a un numero di organizzazioni che stanno continuando ad aiutare il popolo portoricano a riprendersi dall'uragano Maria e a prepararsi per eventuali tempeste a venire. La Federazione ispanica offre sovvenzioni a oltre 70 organizzazioni non profit di sostegno e soccorso a Puerto Rico e, attraverso il Programma di soccorso e recupero delle catastrofi UNIDOS, ha consegnato milioni di libbre di cibo, acqua e altri beni essenziali a 78 comuni, secondo il suo sito web. Puoi anche consultare Charity Navigator per individuare altre organizzazioni non profit che lavorano per aiutare Puerto Rico e i suoi dipendenti e valutare le organizzazioni prima della donazione.

Se hai i mezzi, puoi anche visitare Puerto Rico come turista e pompare i tuoi soldi nell'economia e nelle infrastrutture dell'isola. Secondo il World Travel & Tourism Council, il turismo ha contribuito all'8% del PIL totale nel 2016, contribuendo a sostenere 68.500 posti di lavoro. Nel mese di giugno, New York Magazine ha riferito che 50.000 persone stanno per mantenere il proprio posto di lavoro a causa del turismo e che gli individui che visitano i mercati degli agricoltori e supportano gli agricoltori locali possono aiutare a sostenere l'industria agricola locale che è stata devastata dall'uragano.

2016 reggiseno fantasy victoria's secret

Se visiti Puerto Rico, puoi fare volontariato mentre sei lì e spendere i tuoi soldi guadagnati duramente. Instituto Nueva Escuela, Amigos de los Animales, Para la Naturaleza, Visit Rico e Habitat for Humanity collegano tutti i volontari alle aree bisognose.

Puoi anche seguire i portoricani sui social media, come Andrea Gonzalez-Ramirez. Giornalista che si occupa di notizie e politica, Andrea ha costantemente riferito sullo stato di Portorico post-uragano Maria, sottolineando come le persone sulla terraferma possono aiutare e aggiornare i suoi seguaci sui continui sforzi di soccorso. E a differenza del presidente, Andrea ha reso omaggio alle vite perse attraverso una serie di tweet, elevando le voci di familiari, amici e persone care che conoscevano, amavano, ridevano e piangono ancora coloro che hanno perso la vita come risultato diretto dell'uragano Maria.

Annuncio pubblicitario

E, naturalmente, puoi votare alle imminenti elezioni di medio termine. Non c'è ancora un'indagine ufficiale sul perché 2.975 portoricani abbiano perso la vita, o su come abbia contribuito la scarsa risposta dei governi federali e locali. Probabilmente non ci sarà un'indagine se il GOP continua a controllare il Congresso.

Se vogliamo ritenere i nostri funzionari eletti responsabili e onorare le vite perse garantendo che qualcosa di simile non accada mai più, dobbiamo votare per le persone che sono disposte a riconoscere il fallimento e si impegnano a imparare da esso in modo che gli stessi errori non vengano ripetuti. Quelle persone non supportano il presidente Donald Trump. Non guardano dall'altra parte quando nega la morte di quasi 3.000 americani, semplicemente perché vivono su 'un'isola circondata da grandi acque'.

Se questo presidente vuole ammetterlo o no, il governo ha fallito il popolo portoricano. Attraverso i nostri voti, possiamo rimodellare il governo in modo che 2.975 persone non morissero invano.

L'attuale presidente degli Stati Uniti non aiuterà te, o chiunque altro, nei tuoi sforzi, ma ciò non significa che non sei in grado di aiutare i portoricani a gestire ancora le conseguenze di Maria. E se ti capita di essere un presidente degli Stati Uniti seduto, per favore sappi che poiché avresti dovuto iniziare questi sforzi un anno fa, le persone che dovresti guidare possono e faranno il tuo lavoro per te.

ho fatto sesso protetto ma il mio ciclo è in ritardo

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: A un anno dall'uragano Maria, non è ancora chiaro quanti siano morti a Puerto Rico