'I Was You': L'attivista Lizz Winstead ricorda come è stato ottenere un aborto 30 anni fa

Salute sessuale + identità

'Mi hanno detto:' Le tue scelte sono mamma o omicidio '.'

Di Emma Sarran Webster

14 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
(Dati binari 20 byte, utilizzare l'opzione -b per estrarre)
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Quando il presidente Donald Trump nominò (ora confermato) Brett Kavanaugh alla Corte Suprema degli Stati Uniti, in un certo senso sembrò che la lotta per i diritti riproduttivi fosse stata riaccesa. Attivisti negli Stati Uniti si sono radunati a sostegno di Roe v. Wade, che, nel 1973, legalizzò l'aborto in tutta la nazione e che ora affronta il potenziale di essere rovesciato dalla Corte Suprema sempre più conservatrice.





pausa dell'imene della ragazza

Ma la lotta per i diritti riproduttivi è in corso da molto prima che Kavanaugh fosse nominato - e molto prima che Trump entrasse in carica. Nel corso degli anni, gli attivisti hanno combattuto molte delle stesse battaglie combattute oggi - e non hanno finito di combattere.

Kim Kardashian politica

Uno di questi attivisti è Lizz Winstead, 57 anni, cofondatore della non-profit Lady Parts Justice League. Per l'episodio inaugurale della nostra nuova serie, Io ero te, Lizz si è seduto con un attivista di 18 anni e co-creatore di Rivista Teen EyeEm Odesser, per una conversazione intergenerazionale sulla lotta trentennale di Lizz per i diritti riproduttivi, come si collega a ciò che sta accadendo ora e cosa significa essere un attivista oggi.

Nella loro intervista, la coppia ha discusso della storia dell'aborto personale di Lizz e della sua inconsapevole visita a un centro di crisi di gravidanza '(Mi hanno detto:' Le tue scelte sono mamma o omicidio '); i suoi incontri con manifestanti anti-aborto '(si sarebbero incatenati alle cliniche ed erano violenti'); e Roe v. Wade'storia fragile' (era instabile dal secondo in cui si discuteva ').

Em ha anche condiviso il suo punto di vista e le sue esperienze, incluso quello che provava quando sua madre, la nonna e la zia le raccontavano tutte le loro storie di aborto (sua madre era legale; le altre due no): 'Ricordo di aver pensato,' È così semplice. Perché non dovresti avere questa scelta? & # X27 ';

popping bolle e cisti 2016

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Dai un'occhiata: l'appuntamento della Corte suprema di Kavanaugh potrebbe significare il ritorno dei divieti di aborto bigotto