Il tour del libro di Michelle Obama includeva una chat a pranzo a sorpresa con un gruppo di adolescenti

Politica

Il tour del libro di Michelle Obama includeva una chat a pranzo a sorpresa con un gruppo di adolescenti

'Puoi chiedere tutto'.

nikita dragun razzista
3 dicembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
www.RoyRochlin.Com
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Durante il suo tour del libro per il suo nuovo libro di memorie, diventare, l'ex First Lady Michelle Obama ha preso l'abitudine di sorprendere le persone con le sue risposte non filtrate alle domande, ma le ha anche letteralmente sorprese.

Il 1 ° dicembre, prima di un evento al Barclays Center di Brooklyn, ha sorpreso circa due dozzine di ragazze adolescenti del Lower Eastside Girls Club di Manhattan, secondo l'ABC 13.

Le ragazze erano originariamente lì per ascoltare l'ex chef della Casa Bianca, Sam Kass, che parlava di un'alimentazione sana e di ciò che usava per dare da mangiare all'ex prima famiglia per cena. Kass ha contribuito a creare la sorpresa della mamma degli Obamas con qualche conversazione durante la cena.

'Se la First Lady venisse a cena, cosa la cucineresti?' Kass ha chiesto alle ragazze delle scuole medie e superiori sabato pomeriggio, secondo Vanity Fair. Le ragazze hanno chiarito a quale First Lady si riferiva. Dopo tutto, le ragazze hanno spinto, avrebbero cucinato un pasto molto diverso per Michelle Obama rispetto a qualsiasi altra First Lady, Vanity Fair segnalati.

Fu allora che Michelle Obama si avvicinò a Kass e gli afferrò le spalle. Le ragazze urlavano, applaudivano, piangevano e si abbracciavano per l'eccitazione.

bernie sanders fake

'Puoi chiedere tutto', ha detto Obama al gruppo.

'Sono molto intelligenti', rispose Kass. 'Mi hanno già colpito con domande difficili'.

Obama ha portato anche un po 'di brio con lei: le ragazze avevano ciotole di grano con cavolo verde, fagiolini, patate dolci, barbabietole, uova e altro, secondo Vanity Fair, prima di sedersi per un pranzo d'ascolto.

'Sono Michelle e ho 54 anni', ha iniziato Obama, secondo Vanity Fair, incoraggiando le ragazze a condividere i loro nomi ed età. Le hanno raccontato di lottare per fare scelte alimentari sane, di essere coinvolte nelle loro comunità e di essere l'unico Girls Club in una città che ha tre organizzazioni simili per ragazzi.

Le hanno anche posto una domanda che è diventata prevedibilmente prevalente nel suo tour del libro: perché non dovrebbe candidarsi alla presidenza?

Ha detto, secondo Vanity Fair, che le sue figlie Sasha e Malia 'stanno riprendendo le loro vite' e ha aggiunto che crede che 'è importante che i leader facciano le loro cose e poi si spostino e facciano spazio per la prossima generazione'. Poi ha aggiunto: 'Non voglio essere presidente'.

i tamponi spezzeranno l'imene

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Memoir di Michelle Obama diventare È già il libro di copertina rigida più venduto del 2018