La copertina e l'estratto del libro Gravity of Us ti faranno innamorare di questo strano romanzo di YA

Libri

La gravità di noi Copertina del libro ed estratto ti faranno innamorare di questo strano romanzo di YA

'Se vuoi baciarmi, baciami perché ti piaccio. Non perché pensi che mi renderà felice '.

Ariana Grande senza vestiti

Di Gabe Bergado

8 maggio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Bloomsbury
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

L'autore Phil Stamper è sempre stato ossessionato dalla storia della corsa allo spazio e dalle missioni che seguirono. Ha letto dozzine di memorie di astronauti, ha guardato ogni documentario su cui poteva mettere le mani ed è noto per aver fatto irruzione in negozi di antiquariato alla ricerca di VITA riviste dell'epoca. Con il suo prossimo romanzo, La gravità di noi, Phil sta entrando in tutto il divertimento cosmico, con una strana svolta. Il libro segue la storia di Cal e Leon, due figli di astronauti che si innamorano a vicenda nel dramma della prima missione con equipaggio al mondo su Marte. E Teen Vogue dà una prima occhiata alla copertina del libro e un estratto che metterà sicuramente le farfalle nello stomaco.





Phil è stato a lungo affascinato dalla scienza e dalla tecnologia delle missioni spaziali, ma ha sempre trovato il suo interesse suscitato da famiglie di astronauti che sono diventate celebrità durante la corsa allo spazio. I loro partner e figli sono finiti sulle copertine delle riviste e sono stati intervistati per i notiziari, senza sapere se i loro familiari sarebbero sopravvissuti all'esplorazione dello spazio. Phil voleva catturare questa tensione La gravità di noi, mentre mostra una storia d'amore queer contemporanea.

'Cal e Leon si incontrano e iniziano a innamorarsi rapidamente, ma la tensione è se riescono a superare gli ostacoli che questa impostazione unica fa strada', dice Phil Teen Vogue. 'Per questo motivo, mostrare questi due tenendosi per mano sulla copertina mi è sembrato giusto e, fortunatamente, il mio team editoriale è stato pienamente d'accordo'.

La gravità di noi non è mai stato pensato per essere una storia d'amore, loro o non vogliono, quindi la copertina del libro mostra i ragazzi alla periferia di una struttura spaziale, le loro dita bloccate mentre guardano verso il cielo notturno.

Illustratore: Patrick Leger / Designer: Danielle Ceccolini

'I romanzi di YA su tutta la linea vengono spesso definiti' fluff 'non sostanziali ... ma la mia speranza è che La gravità di noi evidenzia e celebra il potere che sta all'interno di questo genere ', afferma. 'Per me, la sola copertina mostra che la' lanugine 'strana può essere rivoluzionaria come qualsiasi altra cosa nel canone letterario'.

Dai un'occhiata a un estratto esclusivo del libro qui sotto. La gravità di noi arriverà nelle librerie all'inizio del prossimo anno.


'Penso che tu sia carino', dice Leon. 'So che ci siamo appena incontrati, ma c'è qualcosa di te che mi piace davvero. Ma prima devo assicurarmi di aver capito qualcosa '.

Annuncio pubblicitario

Mi schiarisco la gola e guardo oltre l'orecchio. Ovunque non siano i suoi occhi perfetti. 'Oh, um. Cos'è quello'?

'Se vuoi baciarmi, baciami perché ti piaccio. Non perché pensi che mi renderà felice '.

'Ma io'-

'Non puoi semplicemente baciare via tutti i brutti sentimenti che provo. Non puoi baciarmi e farmi stare meglio. Penso che tu lo sappia, ma ... devo dirlo '.

C'è una parte di me che vuole negarlo. Dire che pensavo davvero che fosse carino e super baciabile e che volevo provarci - non che tutte quelle cose non fossero vere, ma non è quello che mi ha fatto appoggiare. Volevo aiutare. Volevo baciarlo e vederlo sorridere di nuovo.

Non se lo merita, motivo per cui dico: 'Mi dispiace. Hai ragione'.

'Pensavo così'. Sospira. 'Hai avuto quell'aspetto da' povero cucciolo '. È stato carino, non fraintendermi, ma non mi piace essere quello che ti fa sembrare così. Come pensi che io sia un uccellino rotto o qualcosa del genere '.

È silenzioso per un po '. Aspetto che inizi l'imbarazzo, ma mentre passiamo avanti e indietro la bottiglia di champagne, mi sento meno preoccupato per il silenzio e godendo di più la sua compagnia. È un po 'più fresco e una piacevole brezza attraversa l'umidità.

'Scusate se ho reso le cose strane', dice. 'Di solito non sono così sincero riguardo alla mia, ehm, depressione'. La sua voce si attenua, bassa e dolce, come se fosse una parola straniera che sa di pronunciare in modo errato. 'È qualcosa che ho provato ultimamente. Non sono sempre il mio avvocato più forte, sai '?

Annuisco. 'Per il record. Voglio baciarti ad un certo punto. E non solo per renderti felice '.

Mi sorride e la tensione nelle mie spalle si scioglie.

'Un giorno', offre.

'Sì, un giorno'.

Voglio dirgli che sono qui, che può parlarmi se ne ha bisogno. Oppure posso sedermi qui, a pochi centimetri da lui, ascoltandolo respirare. Dentro e fuori. Voglio che sappia quanto sia straordinario che, tra i miliardi di persone nel mondo, io sia quello che è seduto accanto a lui, sotto le stelle e la foschia dello champagne. Voglio che conosca l'improbabilità di due persone che si incontrano in questo modo. Che sia sorprendente, non importa quanto sia irrilevante. Certo, gli estranei si incontrano continuamente. È il modo in cui l'universo dice che non contiamo. Niente di tutto ciò conta.

I nostri occhi si incontrano. Ed è chiaro che, a volte, l'universo è semplicemente sbagliato.


Relazionato: La lettera di Nic Stone al suo io più giovane è un promemoria importante che non devi inserire in una sola scatola

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.